Stati Uniti

statiuniti

Per soggiornare in America per tempi lunghi (superiori ai 90 giorni) occorre dimostrare di avere un lavoro, grazie al quale si può ottenere il J-1 (Exchange Visitor Visa), cioè il visto indispensabile per entrare legalmente negli States come lavoratore.
Esistono diversi tipi di WORK VISA: quella relativa ai lavori estivi permette agli studenti universitari stranieri di lavorare in tutti gli Stati del governo federale nel periodo estivo (dal 1 giugno al 19 ottobre), mentre il visto relativo alle Internship, rilasciato per gli stage di studio e lavoro, ha una validità di più mesi.

Questa scheda contiene informazioni relative  sia ai visti USA non immigrante, che ai Visti USA Immigrante. Ottenere un visto è infatti un requisito fondamentale per lavorare negli States, sia per coloro che intendono recarsi temporaneamente, sia per coloro che desiderano stabilirsi in maniera permanente.
Lavoro temporaneo

Coloro che desiderano recarsi negli Stati Uniti in via temporanea per lavoro temporaneo dovranno ottenere un visto non immigrante. Per informazioni complete sui viaggi negli USA e sui visti, visitare il sito Web www.travel.state.gov.

Pianificate le cose con largo anticipo. Si consiglia vivamente di aspettare ad acquistare i biglietti aerei fino a quando il viaggiatore non abbia ricevuto un visto valido. Il biglietto non è richiesto al momento dell’intervista per la richiesta di visto.
In particolare, se un richiedente desidera lavorare temporaneamente negli Stati Uniti come non immigrante, in base alle leggi USA sull’immigrazione al richiedente occorre un visto specifico, basato sul tipo di lavoro che il richiedente svolgerà. La maggior parte delle categorie di lavoratore temporaneo richiede che il possibile datore di lavoro o agente del lavoratore compili una petizione I-129 che deve essere approvata dall’Ufficio di Cittadinanza e servizi di Immigrazione U.S.A (USCIS) prima che il richiedente possa presentare domanda di visto. Per maggiori informazioni, si veda la pagina www.uscis.gov/portal/site/uscis.

I soggetti possono presentare domanda per un visto da lavoratore temporaneo unicamente dopo che il datore di lavoro abbia presentato la petizione I-129 e che l’USCIS l’abbia approvata. L’USCIS emetterà quindi un Modulo I-797 che reca un numero di ricevuta di conferma. Tale numero è richiesto per poter fissare un appuntamento tramite questo servizio. Copie cartacee dei moduli I-797 e/o I-129 non sono necessarie. Tra i visti per lavoro temporaneo citiamo:

  • (H2-A)Lavoratori agricoli stagionali – Il visto H2-A consente ai datori di lavoro statunitensi di portare lavoratori stranieri negli Stati Uniti per svolgere lavori agricoli temporanei per i quali non è disponibile manodopera americana.
  • (H2-B) Lavoratori temporanei o stagionali non agricoli – Il programma H2-B per lavoratori temporanei non agricoli consente a datori di lavoro americani di portare lavoratori stranieri negli Stati Uniti per svolgere lavori temporanei non agricoli.
  • (H3) Tirocinanti (non medici o accademici) – Questo tipo di visto è designato a consentire a cittadini stranieri di recarsi negli Stati Uniti per ottenere formazione in svariate aree tra cui agricoltura, commercio, comunicazioni, finanza, governo, trasporti, professioni, nonché in aree puramente industriali.
  • (J) VISITATORE PER PROGRAMMI DI SCAMBIO CULTURALE

    I visti per visitatori per programmi di scambio culturale (J-1) sono visti non immigranti per soggetti idonei alla partecipazione a programmi di scambio negli Stati Uniti. Visitare il sito Web del Dipartimento di Stato in merito al programma visto per scambio culturale all’indirizzo j1visa.state.gov/programs per saperne di più sui requisiti del programma, le norme che lo riguardano e molto altro. On questo programma sono inclusi gli studenti di tutti i livelli d’istruzione; tirocinanti assunti da ditte, istituzioni o agenzie, che vengono finanziati per corsi di addestramento; insegnanti di scuola primaria, secondaria e di specializzazione; professori che desiderano insegnare o frequentare corsi superiori di specializzazione; studiosi nel campo della ricerca; coloro che desiderano seguire corsi professionali nel campo medico e paramedico; visitatori internazionali che viaggiano con l’intento di osservare, consultare, ricercare, imparare, partecipare o dare dimostrazioni di conoscenze e di abilità specialistiche o di seguire programmi organizzati per scambi individuali. Maggiori informazion anche su: italian.italy.usembassy.gov/visti/vis/vis-5-it.html.

Lavoro permanente – Immigrare Negli States
I cittadini stranieri che desiderano immigrare e vivere permanentemente negli Stati Uniti devono seguire procedure specifiche al fine di richiedere un Visto di Immigrazione. Un Visto di Immigrazione rilasciato dalla Sezione Consolare degli Stati Uniti consente di viaggiare per gli Stati Uniti per l’ammissione come Residente Permanente Legale (LPR). Una volta ammessi, si avrà il diritto di vivere e lavorare negli Stati Uniti in modo permanente. Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito United States Citizenship and Immigration Services (USCIS).

Fonte: Official U.S. Department of State Visa Appointment Service.

Le informazioni qui riportate non riguardano tutti i visti disponibili. Per maggiori informazioni consultare i link di riferimento.

Di seguito alcuni link utili per avere informazioni sui visti e su come ottenerli.
italian.italy.usembassy.gov/visti
www.justlanded.com/english/USA
www.uscis.gov/portal/site/uscis  

Siti ricerca lavoro stagionale:
www.summerjobs.com/do/search 
www.allianceabroad.com
www.coolworks.com/international-job-seekers
www.ccusa.com 
www.interexchange.org
www.internationalservices.fr/index.php/en/work-in-the-u-s-a/patina-restaurant-group-u-s-a/presentation 

Siti lavoro generale
www.usimmigrationsupport.org
www.usajobs.gov 
www.jobsearchusa.org
www.careerbuilder.com 
www.net-temps.com
jobs.goabroad.com
www.jobbankusa.com

Siti settori specializzati
www.efinancialcareers.com 
www.theladders.com
careerbank.com
www.dice.com 
www.healthcareerweb.co

 

Siti che offrono opportunità au pair negli Stati Uniti:

www.aupair-world.it
Aupair-World mette a disposizione opportunità au-pair in tutto il mondo, USA inclusi. Si rivolge ai giovani au-pair di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Generalmente l’au pair riceve 195,75 USD alla settimana.

www.euroma.info
Soggiorni alla pari possibili su tutto il territorio per minimo un anno.  I partecipanti devono avere tra i 18 e 26 anni. Al momento le au pair sono pagate intorno a $176 a settimana, con la pensione completa. La famiglia offre anche fino a $500 per l’iscrizione a scuola.

culturalcare.it
I partecipanti devono avere tra o 18 e 26 anni. I ragazzi sono i benvenuti nel programma Culturalcare. Alcune famiglie richiedono espressamente Au Pair maschi. La famiglia ospitante pagherà 195.75 dollari alla settimana.

www.3esse.com
Si impegna a ricercare, in base a collaborazioni con agenzie autonome operanti sul luogo di destinazione, una sistemazione presso una famiglia secondo il sistema au pair. Attiva anche negli USA. Età richiesta: 18 – 26 anni.

www.iapa.org
Organizzazione che riunisce numerose agenzie che collocano alla pari nel mondo. Fornisce informazioni per diventare un ragazzo o ragazza au-pair o una famiglia ospitante.

www.aupair.com
Sito multilingue che permette di visualizzare, tramite un motore di ricerca, le opportunità lavorative come au-pair in tutti i paesi del mondo.

www.au-pair-box.com
Database internazionale e multilingue che promuove l’incontro tra chi cerca una ragazza alla pari e chi invece vuole dare la propria disponibilità.

www.connectaupair.world
Attraverso questo portale multilingue è possibile effettuare l’abbinamento tra ragazzo/a aupair e famiglia in numerosi paesi del mondo.

Contatto / indirizzo:

Ambasciata d’Italia
3000 Whitehaven Street, N.W.
Washington, DC 20008
Tel.: (202) 612-4400 – Fax: (202) 518-2154
Email: stampa.washington@esteri.it

United States Embassy in Rome
via Vittorio Veneto 121 – 00187 Roma
website: italy.usembassy.gov
Telephone (switchboard): (+39) 06.46741

Siti di riferimento:

Ambasciata d’Italia a Washington
Ambasciata d’Italia a Washington
United States Embassy in Rome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GiovaniVersilia

GRATIS
VISUALIZZA